Clicca la X per chiudere

Itinerari

Naviga sulle acque del territorio di Caorle

Naviga sulle acque del territorio di Caorle

La Laguna di Caorle con le sue valli da pesca ed i suoi casoni fa parte di un sistema fluviale detto Idrovia Litoranea Veneta che attraverso un sistema di vie navigabili mette in comunicazione città d’arte come Chioggia, Venezia, Grado, Trieste, centri di altissimo valore storico come Concordia Sagittaria e centri storici turistico balneari come la stessa Caorle ma anche il Lido di Venezia, Cavallino, Sottomarina, Jesolo, Eraclea e Bibione.

Non è solo una via d’acqua ma permette lo sviluppo di chilometri di alzaie e argini e quindi la possibilità, se preferite, di esplorarla in bicicletta.

La litoranea propriamente detta si snoda lungo un percorso di 109 chilometri, parte dalla Conca del Cavallino e termina presso l’Isonzo: si tratta di un complesso sistema di canali che connette fra loro i fiumi Sile, Piave, Livenza, Lemene, Tagliamento, Stella e Isonzo e gli specchi d’acqua delle lagune di Venezia, Caorle e Bibione, Marano e Grado. Di fatto la litoranea permette il collegamento fra la Laguna di Venezia e quella di Marano e Grado attraverso un percorso di 134 km e fra la Laguna di Venezia e il Po per altri 60 km.

Le escursioni in motonave nella Laguna di Caorle sono tra le attrazioni del nostro territorio da non perdere!


Condividi le tue esperienze sui social /caorletourism

Logo footer

© 2018 Fondazione Caorle Città dello Sport
via Roma, 26 
30021 Caorle (Venezia)
p.iva / c.f. 03923230274