Cosa fare a Caorle in un WE

Cosa fare a Caorle in un WE

Di solito i viaggiatori che raggiungono Caorle per un fine settimana, magari anche “lungo”, dedicano una giornata a scoprire Venezia, raggiungibile comodamente sia in auto che con i mezzi pubblici. In estate poi, durante i giorni feriali, dal Porto Peschereccio parte una motonave che porta direttamente a Piazza San Marco!

Dallo stesso imbarcadero, da maggio a settembre, si può anche prendere un’altra motonave che consente di fare un suggestivo giro nella Laguna di Caorle, per ammirarne le bellezze naturali, scorgere da lontano la casa di caccia cara ad Hemingway e perfino visitare internamente un casone!

Una giornata va poi dedicata interamente al centro storico del nostro Borgo marinaro alternando lo shopping e la degustazione delle eccellenze della nostra enogastronomia tra i tanti locali di Rio Terrà delle Botteghe a passeggiate tra calli e campielli in stile veneziano, magari assaporando gelato artigianale o “calamari da passeggio” (dipende dai vostri gusti!).

Finirete col ritrovarvi in Piazza Vescovado per ammirare il Duomo e il Campanile, simbolo del nostro Borgo!

Se avete ancora voglia di camminare salite sulla diga da cui si vedono il mare e la scogliera con i massi trasformati in sculture. La camminata non può che avere come meta il Santuario della Madonna dell’Angelo, luogo di devozione per noi caorlotti.

D’obbligo sono anche una sosta in uno dei rinomati ristoranti che servono le specialità della gastronomia tipica caorlotta e una bella passeggiata all’aperto in mezzo alla natura.

Condividi le tue esperienze sui social /caorletourism

Logo footer

© 2018 Fondazione Caorle Città dello Sport
via Roma, 26 
30021 Caorle (Venezia)
p.iva / c.f. 03923230274

Prenota