Treviso e dintorni

Treviso e dintorni

Se avete voglia di percorrere a piedi un gioiello che conserva intatta la sua struttura medievale, Treviso, a circa 70 km da Caorle, fa al caso vostro.

Il centro storico attraversato da vie d’acqua come il Sile ed altri canali minori, le mura, Piazza dei Signori, l’isolotto della Pescheria con il mercato del pesce, la Loggia dei Cavalieri e molto altro ancora: Treviso si offre ai visitatori con scorci preziosi e suggestivi che la rendono particolarmente seducente.

Da non perdere anche il canale dei Buranelli, che deve il nome ai commercianti dell’isola di Burano che nel 1500 abitavano lungo questo corso d’acqua.


Oderzo

A circa 42 km da Caorle, è l’antica Opitergium, situata sulla strada “Postumia”, fondata dai Romani nel 148 a.C.. La cittadina ha preservato tracce dell’epoca romana grazie agli scavi archeologici che hanno portato alla luce resti della necropoli, delle terme, del foro e di una domus. Molti reperti sono conservati all’interno del Museo “Eno Bellis”. Davvero interessante!


Portobuffolè

Questa cittadina (distanza da Caorle: 48 km) è un incantevole borgo medievale che in tempi antichi conobbe una grande ricchezza grazie al commercio attraverso il fiume Livenza che attraversa il centro. Tra i palazzi medievali è visitabile la Casa di Gaia da Camino, nobildonna del XIII secolo che qui aveva la residenza, citata anche da Dante ne “La Divina Commedia”, per l’esattezza nel “Purgatorio”. Famoso il mercatino dell’antiquariato, che si tiene la seconda domenica del mese (ad eccezione di agosto).

Condividi le tue esperienze sui social /caorletourism

Logo footer

© 2018 Fondazione Caorle Città dello Sport
via Roma, 26 
30021 Caorle (Venezia)
p.iva / c.f. 03923230274

Prenota